Daniela Palumbo (Edizioni San Paolo): E poi una notte sulle scale

191

Titolo: E poi una notte sulle scale

Autore: Daniela Palumbo

Casa editrice: Edizioni San Paolo

Collana: Narrativa San Paolo Ragazzi

Pagine: 168

Anno pubblicazione: 2017

Prezzo: € 14,50

Lettore tipo

Età: 14 anni

Maschio o femmina? Entrambi

 

Trama / Argomento

Anita ha sedici anni e suona il violoncello al Conservatorio. Vive tra la musica, suo padre Olmo fa il compositore e sua madre Lara è una cantate lirica con l’ansia da palcoscenico; l’unico che non sembra apprezzare le doti musicali di tutta la famiglia è Nic, il più piccolo di casa. È una casa rumorosa quella dei Viviani dove la felicità è palpabile, ma cosa succederebbe se il capofamiglia, colui che dà ordine a questa serenità, venisse a mancare? Un terribile incidente sconvolge la famiglia che vede crollare tutte le proprie certezze. Ma Anita, splendida protagonista di questo romanzo, con la sua forza di volontà e con l’aiuto degli strani vicini riuscirà a far tornare tutto al posto giusto, trovando anche l’amore.

 

Perché leggerlo?

“E poi una notte sulle scale” è un romanzo perfetto per gli adolescenti perché parla di amore, amicizia e famiglia concentrandosi sulla complessità dei rapporti umani. Durante l’adolescenza gli interrogativi esistenziali esercitano un certo fascino sui giovani lettori che si ritrovano a riflettere sul bene e sul male, sulla vita e sulla morte: in questo romanzo c’è tutto, l’autrice è riuscita ad equilibrare sapientemente tutte queste forze creando una trama “positiva” capace di appassionare e commuovere allo stesso tempo. Ogni personaggio è stato creato sapientemente e insieme creano un’assortita ma perfetta complessità di caratteri e tipologie umane. Lo stile è limpido e il lessico è “giovane”: un connubio ideale soprattutto per i lettori più svogliati.

 

Sul sito ufficiale: www.edizionisanpaolo.it/varie_1/ragazzi/narrativa-san-paolo-ragaz/libro/e-poi-una-notte-sulle-scale.aspx