Alberto Pellai (Erickson): Buona notte bambini

1676

Titolo: Buona notte bambini

Autore: Alberto Pellai

Illustratore: Giuliano Lunelli

Casa editrice: Erickson

Pagine: 68 più cd audio con musica e storia

Anno pubblicazione: 2015

Prezzo: 13,50

Età: 3 in sù

Trama / Argomento

È sera. È quasi ora della nanna. Ma Gatto Lollo ha voglia di giocare. Un gomitolo dispettoso gli sfugge dalle zampe e comincia a rotolare. Il gattino lo rincorre e così guarda il mondo che si addormenta… Ma all’improvviso scopre che la sua mamma non è con lui: che paura! La mamma, in realtà, lo sta cercando perché è ora di fare la nanna. E finalmente, quando lo trova, lo abbraccia e con la giusta ninna nanna lo addormenta. Ora tutti possono dormire… felici e contenti!

Analisi

Il momento della nanna molte volte è un rito drammatico, un momento che per qualche famiglia diventa il più critico della giornata. Questo libro insieme alle sei ninna nanne correlate e ai consigli educativi che si trovano sia nel cd che in fondo al libro, è la storia di Lollo, il gattino che, pronto per la nanna, dopo le coccole di Mamma Gatta, si trova a rincorrere il suo gomitolo di lana per tutta la città. Quel filo rosso ha deciso, quella sera, di fuggire e percorrere vicoli e strade buie; Lollo inseguendo il suo gomitolo incontra farfalle e lumache, fiori e formiche, tutti pronti per andare a dormire. Lollo no, Lollo è ormai distante da casa, ormai non sa più precisamente dove si trovi, è stanco ma non è nel suo lettino; intanto il gomitolo è diventato piccolo e si dipana tra le fioche luci della sera. Lontano da lì, accanto al cestino vuoto di Lollo, Mamma Gatta si chiede disperata dove sia finito il suo piccolo; vede il filo e lo segue. Importanti sono le ultime pagine del libro per i genitori dove troveranno diverse pagine sono dedicate alle problematiche legate ai luoghi e ai tempi della nanna soprattutto durante i primi mesi di vita del bambino.

Cosa fare dopo la lettura

Le canzoncine sono coinvolgenti e rimangono in mente per la semplicità dei testi e dei significati. Si potrebbe creare un rituale con il bambino per rendere questo momento come il più bello della giornata perché ricco di amore, coccole, canzoncine e una bella storia!