Iain Lawrence (Edizioni San Paolo): L’esercito degli schiaccianoci

297

Titolo: L’esercito degli schiaccianoci

Autore: Iain Lawrence

Titolo originale: Lord of the Nutcraker Men

Traduttore: Christina Mortara

Casa editrice: Edizioni San Paolo

Collana: Narrativa San Paolo Ragazzi

Pagine: 256

Anno pubblicazione: 2021

Prezzo: € 18,00

Età: dai 12 anni


Trama/Argomento

Inghilterra, 1914. Johnny ha dieci anni e vive a Londra con al sua famiglia, suo padre è un giocattolaio e la sua vita scorre serena tra i suoi soldatini di legno finemente intagliati appositamente per lui, fino a quando non scoppia la guerra. In quel momento tutto cambia, il padre si arruola, la città diventa troppo pericolosa e il bambino viene portato in campagna dalla zia, un luogo più sicuro. La passione, quasi ossessione, di Johnny per i soldatini e il gioco della guerra mostrerà presto il rovescio della medaglia. Le lettere del padre, entusiasta patriota, ricche di parole liete e piccoli soldatini intagliati si trasformano presto in orribili racconti di guerra che tramuteranno anche le fattezze dei piccoli doni inviati dal padre. La guerra non è solo strategia e adrenalina, come pensa il giovane protagonista, ma nasconde cose terribili.

Analisi

L’esercito degli schiaccianoci” è un romanzo per giovani lettori che racconta le verità sulla guerra di trincea, della vita dei soldati e dei civili durante la Prima Guerra Mondiale. La narrazione è fluida, caratterizzata da uno schema che si ripete che comincia con la lettura delle lettere del padre e l’apertura del piccolo regalo inviato al protagonista che va ad incrementare il numero degli amati soldatini, ma il lettore scoprirà pagina dopo pagina come le sfumature cambiano, l’esaltazione iniziale lascia il posto al terrore, all’orrore della morte, e gli stessi soldatini cominciano a prendere le fattezze dei personaggi dei racconti con corpi straziati, raffigurati pochi attimi prima della morte. E lo stesso campo di battaglia del bambino così “ordinato” comincia a sembrare sempre più reale, e la violenza dei suoi giochi di guerra sembrerà sempre più simile alle lettere del padre fino a convincersi di essere lui stesso l’artefice di alcune orribili cose che dal gioco si traslano nella vita reale. Il volume non lascia nulla taciuto, l’autore rivela al lettore e al protagonista le atrocità e le paure vissute sui campi di battaglia, in attesa degli attacchi, ma anche gli stati d’animo di chi resta ad aspettare, di chi decide di scappare. La guerra, prima ora e sempre, non è mai una soluzione.

Sul sito ufficiale: www.edizionisanpaolo.it/varie_1/ragazzi/narrativa-san-paolo-ragaz/libro/l-esercito-degli-schiaccianoci.aspx