Guido Quarzo (Edizioni San Paolo): Un piccolo gioco crudele

288

Titolo: Un piccolo gioco crudele

Autore: Guido Quarzo

Casa editrice: Edizioni San Paolo

Collana: Narrativa San Paolo Ragazzi

Pagine: 144

Anno pubblicazione: 2022

Prezzo: € 14,50

Età: dai 12 anni


Trama/Argomento

La vita di Gaetano Serra, un anziano signore che ha deciso da tempo di vivere in una casa isolata, viene stravolta dall’arrivo di una ragazza, Teresa, e una bambina. Margherita, la piccola, non lo sa ma deve nascondersi dai fascisti perché il padre è ritenuto un personaggio scomodo. I tre dovranno adattarsi alle diverse esigenze e modi di vivere ma la convivenza, alla fine, risulterà serena, capace di scacciare anche la paura.

Analisi

“Un piccolo gioco crudele” è un romanzo per ragazzi che ripercorre alcune pagine oscure della nostra storia, il periodo fascista, la censura, le persecuzioni. L’autore racconta un incontro breve ma indimenticabile da tre punti di vista, quello del vecchio ritiratosi dal mondo dopo aver fotografato gli orrori della prima guerra mondiale, quello di una giovane donna a cui viene affidato un compito più grande di lei e quello della piccola Margherita che, tenuta all’oscuro di tutto, travolge ogni cosa con la sua innocenza e vitalità. Le ultime pagine contengono tante informazioni extra sul periodo storico, con materiale fotografico dell’epoca che di certo sorprenderà i giovani lettori curiosi. Guido Quarzo regala ancora una volta una storia di umanità e sentimenti, un bellissimo romanzo sulla guerra e la paura ma anche sulla speranza e la forza della vita.

Sul sito ufficiale: www.edizionisanpaolo.it/varie_1/ragazzi/narrativa-san-paolo-ragaz/libro/un-piccolo-gioco-cudele.aspx