Evgenij Rudasevskij (Edizioni San Paolo): Il corvo

114

Titolo: Il corvo

Autore: Evgenij Rudasevskij

Titolo originale: Voron

Traduttore: Francesca Mastruzzo

Casa editrice: Edizioni San Paolo

Collana: San Paolo Ragazzi

Pagine: 208

Anno pubblicazione: 2022

Prezzo: € 18,00

Età: dai 10 anni


Trama/Argomento

Dima ha quattordici anni e la voglia di mettersi alla prova per passare dall’infanzia all’età adulta. L’occasione si presenta quando lo zio Nikolaj lo porta con sé ad una battuta di caccia allo zibellino. Dovranno vivere per giorni nella gelida taiga siberiana insieme ad altri cacciatori, accampati in una capanna, preparandosi ogni giorno per scovare le prede. Il ragazzo è impaziente di imbracciare il fucile per uccidere il suo primo zibellino, ma l’incontro con un corvo e lo scontrarsi con la grandezza della natura riveleranno al ragazzo ben altre verità.

Analisi

“Il corvo” è un romanzo sospeso nel tempo ambientato nel silenzio della natura siberiana, fredda e apparentemente ostile. Può definirsi come un romanzo di formazione per la ricerca del protagonista di quel passaggio necessario che lo consacrerebbe all’età adulta, ma non sarà l’uccisione di un animale a decretarlo bensì la sua presa di consapevolezza della grandezza della natura, scoprirà infatti che la foresta non è un campo di battaglia ma pulsa di vita da ammirare e rispettare. In contrapposizione alle idee dei cacciatori adulti che si sento padroni della natura, il ragazzo dopo giorni di osservazione inglobato in un ambiente unico nel suo genere riesce ad arrivare da solo a formulare un pensiero critico, saranno pensieri che rifiutano la crudeltà sugli animali e che lui stesso cercherà di mettere in pratica inimicandosi i suoi compagni di avventura. Il corvo, dal canto suo, si rivelerà essere un compagno silenzioso e fidato.

Sul sito ufficiale: www.edizionisanpaolo.it/varie_1/ragazzi/narrativa-san-paolo-ragaz/libro/il-corvo.aspx