Davide Morosinotto (Edizioni EL):L’eruzione di Pompei

90

Titolo: L’eruzione di Pompei

Autore: Davide Morosinotto

Illustratore: Fabio Visintin

Casa editrice: Edizioni EL

Collana: Che storia!

Pagine: 80

Anno pubblicazione: 2016

Prezzo: € 8,00

Età: dai 7 anni in su

 

Trama / Argomento

Nel 79 d.C. Pompei è una realtà in crisi. Diciassette anni prima, infatti, un cataclisma aveva messo in ginocchio la città e la sua economia. «Ville e fattorie erano state distrutte, statue e palazzi erano crollati. Il terremoto aveva anche rovinato molti vigneti, così importanti in questa regione». Molti patrizi erano andati via in cerca di luoghi più sicuri, ma, nonostante tutto, la vita aveva ripreso il suo corso. Una nuova tragedia incombe però sui poveri abitanti di Pompei che non sanno che le colline dei dintorni nascondono un temibile nemico: il vulcano. E quando “un’incredibile nube scura” parte da terra e raggiunge il cielo, Plinio il Giovane (sì, parliamo proprio del noto scrittore) inizia la sua lotta per la sopravvivenza. Sarà lui a testimoniare ai posteri (attraverso due lettere scritte a Tacito) la fine del suo mondo.

Analisi

La scuola non dovrebbe mai essere soltanto un cumulo di nozioni che i bambini si ritrovano, faticando non poco, a dover imparare a memoria. Nel caso poi di materie come la storia (il cui insegnamento spesso disorienta i ragazzi), sarebbe opportuno dare ai nostri figli la possibilità di apprendere attraverso un accattivante racconto dei fatti basato sulle testimonianze dirette di chi ha vissuto gli eventi che si vogliono narrare.

L’eruzione di Pompei, primo volume della collana Che storia!, grazie ad un linguaggio semplice che si rivela più che adatto per i bambini delle elementari, riesce nell’impresa di spiegare in modo chiaro ai suoi piccoli lettori quanto successo in quel lontano 79 d.C. a Pompei. E lo fa anche con l’ausilio delle belle illustrazioni che facilitano la comprensione del testo. La storia di Pompei, così, diventa per il bambino una sorta di avventura mozzafiato che tiene desta la sua attenzione fino all’ultimo (un po’ come se stesse vedendo un film).

In ogni caso, considerando il tipo di argomento (in verità, un po’ difficile e “pesante”), crediamo sia necessaria la presenza di un genitore che potrà rispondere a tutte quelle domande che il piccolo vorrà fare. Il testo si presta, inoltre, ad una lettura ad alta voce e forse necessita di qualche integrazione. In tal senso, potrebbe rivelarsi adatto il volume Una giornata a Pompei che, pubblicato da Mondadori Electa nella collana Electa Kids, descrive in modo semplice una giornata tipo degli abitanti di Pompei.

Cosa fare dopo la lettura

Potrebbe essere molto carino organizzare un weekend a Pompei con tutta la famiglia. Per l’occasione il bambino potrebbe raccontare agli adulti che lo accompagnano quanto ha appreso dalle sue letture e, finalmente, ammirare di presenza il luogo di cui ha tanto sentito parlare.

sul sito: http://www.edizioniel.com/