Yih-Fen Chou (Picarona): Mimi scopre i libri

117

Titolo: Mimi scopre i libri

Autore:  Yih-Fen Chou

Casa editrice: Picarona Italia

Pagine: 32

Anno pubblicazione: 2016

Prezzo: 9,95

Età: 4 anni

Trama / Argomento

Mimi scopre i libri e li morde, li rompe e li usa per costruire inaccessibili castelli. È forse troppo presto perché nostro figlio si interessi ai libri? La risposta è no, non è mai troppo presto. Ai bambini piace moltissimo che i genitori condividano con loro gli aspetti e i momenti importanti della vita, come l’amore, le risate e la lettura.

Analisi

Dal punto di vista relazionale, nell’esperienza condivisa della lettura e dell’ascolto, adulto e bambino entrano in sintonia reciproca attraverso i mondi che prendono vita tra le pagine del libro, in una comunicazione intensa e piacevole fatta di emozione, amicizia, complicità, fiducia, che rinsalda il loro legame affettivo. Leggere insieme ad un genitore è molto diverso che leggere da soli e si può iniziare ancor prima che il bambino impari a farlo. Già da piccolini, infatti, i bimbi possono essere invitati a sfogliare insieme all’adulto un libro illustrato, di cui il genitore leggerà la parte scritta, mostrando e spiegando le immagini. Il libro ha delle semplici immagini, colori leggeri e uno scritto molto immediato. Coinvolge il lettore sin dalla prima pagina e dà la possibilità ai genitori di tramandare l’amore per i libri. Tutto ciò serve pure per stimolare i bambini che anche nella verità è molto bello leggere, proprio come fanno mamma e papà.

Cosa fare dopo la lettura

Leggere ad alta voce è il modo più efficace per appassionare un bambino ai libri e alle storie, sviluppando in lui prima il piacere e il desiderio e poi la capacità autonoma di leggere.

Sul sito ufficiale: www.picarona.it/producto/mimi-scopre-libri/