Valentina Calderone, Marica Fantauzzi & Ginevra Vacalebre (Momo Edizioni): Il carcere è un mondo di carta. Un abbecedario sul carcere

162

Titolo: Il carcere è un mondo di carta. Un abbecedario sul carcere

Autore: Valentina Calderone, Marica Fantauzzi

Illustratore: Ginevra Vacalebre

Casa editrice: Momo Edizioni

Collana: Libri Monelli

Pagine: 160

Anno pubblicazione: 2024

Prezzo: € 15,00

Età: dai 12 anni


Trama/Argomento

Le punizioni e i castighi sono sempre esistiti, se fai qualcosa di male vieni punito come succede a scuola o a casa. Ma se fai qualcosa di veramente molto grave, cosa succede? Vai in carcere. Ma cos’è il carcere? È il posto dove finiscono i cattivi ma in questo abbecedario si scoprirà che il carcere è veramente tante altre cose, un’istituzione di cui si sa poco e anche con tanti preconcetti.

Analisi

“Il carcere è un mondo di carta. Un abbecedario sul carcere” è un volume che spiega lettera per lettera, parola per parola, il microcosmo del carcere. Le autrici propongono ai giovani lettori una visione diversa del carcere, priva degli stereotipi e dei preconcetti di cui la società si fa portatrice. Termini spiegati con esattezza, dati forniti dal Ministero della Giustizia, leggi, diritti e doveri insieme a excursus storici e notizie di cronaca compongono questo manuale che si pone lo scopo di informare e far sì che i ragazzi crescano liberi e con la mente libera dai pregiudizi in modo tale, come dice Luigi Manconi della postfazione del libro, «da poter immaginare e realizzare un sistema delle pene che, a differenza di quello attuale, non mortifichi e umili la dignità della persona». Un libro necessario nelle classi, nelle scuole, per avviare un dialogo costruttivo con le nuove generazioni.

Sul sito ufficiale: momoedizioni.it/catalogo/libro/il-carcere-e-un-mondo-di-carta