Stella Nosella & Marianna Balducci (L’orto della cultura): La bambina dal nastro rosso

251

Titolo: La bambina dal nastro rosso

Autore: Stella Nosella

Illustratore: Marianna Balducci

Casa editrice: L’orto della cultura

Pagine: 112

Anno pubblicazione: 2019

Prezzo: € 14,00

Età: dai 10 anni


Trama/Argomento

La bambina dal nastro rosso si chiama Antonia, ha otto anni e racconta la sua storia ambientata nel 1944 nel paesino di Portogruaro, nel bel mezzo della Seconda guerra mondiale. Tra i bombardamenti e le deportazioni giorno dopo giorno la protagonista e le sue sorelle riescono a godere delle piccole cose e delle piccole gioie che la vita può donare.

Analisi

“La bambina dal nastro rosso” è un delicato racconto che affronta uno dei periodi più oscuri della nostra storia. L’autrice racconta la storia di sua nonna, della sua infanzia e della sua famiglia, un gruppo di donne che sono riuscite a resistere alla guerra e ai suoi orrori, con un sorriso e con tanta speranza. Ai giovani lettori viene regalato uno spaccato della vita dell’epoca senza tacere sulle assurdità del fascismo, e spiegando loro usi e costumi di un’epoca che non è poi così lontana. Le illustrazioni all’interno del libro sono estremamente simboliche e affascinanti con i loro neri in contrasto con il rosso e contribuiscono a mantenere il pathos della lettura molto alto.

Una lettura che infonde coraggio e mostra quanto la guerra e la povertà non possono riuscire a cancellare valori fondamentali come la solidarietà e la condivisione. Per conoscere e riflettere, per imparare dalla storia e non commettere più errori e orrori.

Sul sito ufficiale: www.ortodellacultura.it/index.php/catalogo2/351/128/bambini-ragazzi/la-bambina-dal-nastro-rosso-detail