Silvia Vecchini & Sualzo (Il Castoro): La zona rossa

620

Titolo: La zona rossa

Autore: Silvia Vecchini

Illustratore: Antonio “Sualzo” Vincenti

Casa editrice: Il Castoro

Pagine: 144

Anno pubblicazione: 2017

Prezzo: € 14,50

Età: dai 10 anni

 

Trama / Argomento

Matteo, Giulia e Federico sono tre amici, tre ragazzi la cui tranquilla vita di adolescenti viene sconvolta dal terremoto. Il sisma arriva all’improvviso e distrugge le loro vite, le loro case, la loro quotidianità. Cosa succederà adesso? Dove si vivrà? E la scuola? Cambierà davvero tutto? Con coraggio e non senza qualche difficoltà, capiranno che la vita continua e che si può sempre ricominciare.

 

Analisi

“La zona rossa” è una graphic novel ispirata ai sismi che hanno sconvolto e distrutto il centro Italia. Attraverso i disegni e i fumetti gli autori hanno deciso di raccontare una triste pagina della nostra storia ad un pubblico più giovane e lo invita a riflettere su quello che accade attorno a sé. La “zona rossa” del titolo rappresenta la ferita ancora aperta di una parte di Italia che ha paura, che soffre e ha perso tutto, ma allo stesso tempo il libro contiene messaggi di speranza e fiducia nel prossimo e nel futuro. Lottando e senza perdersi d’animo si può ricostruire quello che è stato distrutto, ricordando sempre che tra le macerie e lo sconforto sono l’amore e l’amicizia a restare intatti.

 

Importante: per ogni copia venduta un euro andrà a sostenere il “Progetto La Zona Rossa“, laboratorio di teatro per ragazzi a Montefortino, uno dei comuni colpiti dal terremoto del Centro Italia. La casa editrice Il Castoro insieme alla Onlus Altotevere senza frontiere e ai due autori ha pensato a questo laboratorio per aiutare i più giovani a ritrovare la speranza, a credere nei sogni e ad esprimere le loro emozioni. Tutte le informazioni le trovate sul sito: www.altoteveresenzafrontiere.it/

 

Guarda il booktrailer del libro: www.youtube.com/watch?v=GoNnHUzYfeU

 

Sul sito ufficiale: www.castoro-on-line.it/libri/la-zona-rossa/