Serenella Quarello & Lucie Müllerová (orecchio acerbo): La scimmia e il melograno

473

Titolo: La scimmia e il melograno

Autore: Serenella Quarello

Illustratore: Lucie Müllerová

Casa editrice: orecchio acerbo

Collana: albi

Pagine: 64

Anno pubblicazione: 2017

Prezzo: € 16,00

Età: dagli 8 anni

 

Trama / Argomento

Una scimmia scopre una piccola pianta di melograno che cresce troppo lentamente a causa dell’ombra della grande quercia che la sovrasta. Chiede al contadino di tagliarla, invoca l’aiuto del giudice, dei reali, del macellaio, dei suoi amici animali, del fuoco, del bastone, ma tutti si rifiutano di farlo. Fino a quando incontra una strana vecchietta con una falce in spalla che si propone di aiutarlo e non appena la vedranno arrivare, tutti si precipiteranno a tagliare la quercia… chissà perché…

 

Analisi

“La scimmia e il melograno” è una favola dal gusto classico sia per l’ambientazione che per le trama. Il piccolo protagonista è un debole e viene snobbato dai più grandi, dai potenti, che non ascoltano e restano insensibili a tutto quello che non riguarda la loro vita. Ma i deboli hanno la forza di non perdersi d’animo e di credere fortemente in quello che fanno, e per questa ragione saranno ricompensati con il lieto fine. Come in tutte le favole classiche sarà l’elemento soprannaturale a rimettere tutto in ordine, è infatti la morte travestita da vecchia a far spaventare i potenti, del resto è l’unica cosa su cui non possono governare. Le belle illustrazioni aiutano la narrazione passando dal bianco e nero sfumati della prima parte ai colori vividi e pieni della seconda, quella in cui tutti cominciano una corsa sfrenata per sfuggire alla loro fine. Un bel libro che insegna ai piccoli lettori a non arrendersi e ai grandi a non essere sordi e indifferenti.

Sul sito ufficiale: www.orecchioacerbo.com/editore/index.php?option=com_oa&vista=catalogo&id=525&Itemid=68