Nicoletta Codignola & Luisa Zana (Istos Edizioni): che paura la paura

145

Titolo: che paura la paura

Autore: Nicoletta Codignola

Illustratore: Luisa Zana

Casa editrice: Istos Edizioni

Collana: LibriVolanti

Pagine: 30

Anno pubblicazione: 2017

Prezzo: € 17,00

Età: dai 5 anni

 

Trama / Argomento

Un fiume inquinato decide di tuffarsi sottoterra per scappare ai rifiuti che lo stanno soffocando. Un pesce gatto si ritrova a vagare nell’oscurità tra creature marine mai viste e dall’aspetto terrificante… Dopo un’iniziale paura scoprirà che le creature sono più miti e quiete di quanto potesse immaginare.

 

Analisi

“che paura la paura” è un albo illustrato in rima (formato 30×30) e comprende due giochi interattivi che conducono nel mondo degli abissi e delle paure dei piccoli. Nicoletta Codignola ha scelto di raccontare le emozioni attraverso una filastrocca che con le sue frasi brevi e cadenzate ha il potere di essere incisiva nella memoria dei piccoli lettori/ascoltatori. Le sue belle e ricercate parole fanno da sfondo alle illustrazioni a pagina piena di Luisa Zana che ha creato dei mostri solo all’apparenza paurosi e ha colorato gli abissi marini di colori sfavillanti; e dopo l’avventura, solo alla fine del libro, i piccoli potranno giocare con una sorta di “gioco dell’oca” nelle profondità marine, con coraggio e senza paura.

 

La casa editrice Istos Edizioni con la sua collana Libri Volanti ha deciso di dedicare un’intera collana alle Emozioni. La paura è una delle emozioni primarie che grandi e piccoli proviamo costantemente nella nostra vita: nei bambini le paure sono spesso irrazionali ma sempre legate ad oggetti, persone o situazioni e tendono con la crescita a sparire da sole, in maniera autonoma. Cosa possiamo fare noi adulti per aiutarli in questi loro momenti di difficoltà in cui si sentono indifesi e inermi? Dobbiamo limitarci ad invitarli a parlare delle loro emozioni e ascoltarli in modo calmo e rassicurante, e poi, come il protagonista del libro, lasciare che affrontino le loro paure da soli. Si renderanno conto che da soli possono uscirne e comprenderanno che ognuno di loro possiede quel potere speciale per affrontare ogni situazione spiacevole.

 

Un libro che va assaporato pagina per pagina prima coi grandi e poi da soli, per perdersi nei dettagli dei mostruosi pesci così innocui e pacifici.

 

Cosa fare dopo la lettura

Le fiabe sono un ottimo rimedio per aiutare i piccoli ad esprimere e riconoscere le proprie paure, attraverso l’elemento fantastico hanno la possibilità di esorcizzarle e venirne fuori. Ascoltiamoli sempre e aiutiamoli a vivere magiche avventure.

 

Sul sito ufficiale: www.istosedizioni.com/