Monica Pratelli (Editrice Tresei Scuola – Le tartarughe marine): Centoventisette centimetri

233

Titolo: Centoventisette centimetri

Autore: Monica Pratelli

Illustratore: Fabrizio Zubani

Casa editrice: Editrice Tresei Scuola

Collana: Le tartarughe marine

Pagine: 158

Anno pubblicazione: 2019

Prezzo: € 8,50

Età: dai 9 anni


Trama / Argomento

Centoventisette centrimetri è l’altezza di Gregorio che si prepara a frequentare le Medie, tutti saranno altissimi e lui invece sembra ancora un bambino: che rabbia! Occorre imparare a comportarsi come un adulto e per farlo si mette a spiare i suoi vicini più grandi. Peccato che Paolo abbia la sua stessa età e al contrario di lui sia molto alto e ami giocare di nascosto, ma Mattia frequenta la terza media… da lui si può imparare! Così Gregorio, Paolo e Alima si mettono a spiarlo ma sembra nascondere qualcosa di molto losco e pericoloso. Un avventura per novelli detective.

Analisi

“Centoventisette centimetri” è una divertente avventura che mette in scena la paura e i desideri di tutti quei bambini che si affacciano all’adolescenza e vanno incontro al passaggio dalla scuola elementare alla scuola media. Una lettura rassicurante che aiuta i giovani lettori a comprendere come non sono i soli ad essere insicuri nei loro corpi in continuo cambiamento, cambiamenti per alcuni troppo veloci, per altri troppo lenti.

Il volume, come tutti i libri della collana Le tartarughe marine, è accompagnato da un piccolo opuscolo curato da specialisti dell’infanzia: in questo caso è affidato alla psicologa Francesca Rifiuti che con semplicità spiega ai genitori come affrontare la lettura del libro e come applicare i consigli nella vita quotidiana, in vista di questo importante passaggio. L’esperta spiega come affrontare il delicato periodo di passaggio, non solo fisico da una scuola all’altra, ma soprattutto emotivo vissuto dai propri ragazzi. Ai genitori vengono consigliate una serie di riflessioni sul loro passato e sulle difficoltà vissute sulla loro stessa pelle, ma anche una serie di comportamenti e attenzioni che possano rasserenare e far vivere questo momento con sicurezza. Punti fermi: l’osservazione e l’ascolto.

Sul sito ufficiale: www.letartarughemarine.it/product/centoventisette-centimetri/