Lia Levi & Donatella Limentani (biancoenero edizioni): L’amica di carta

491

Titolo: L’amica di carta

Autore: Lia Levi

Illustratore: Donatella Limentani

Casa editrice: biancoenero edizioni

Collana: Zoom

Pagine: 64

Anno pubblicazione: 2023

Prezzo: € 9,00

Età: dagli 8 anni


Trama/Argomento

Quando Luisa lascia la città per trasferirsi, Mauretta ci resta proprio male. La sua migliore amica è andata via e lei è rimasta sola. Affida i suoi pensieri ad un quaderno ben mimetizzato tra quelli di scuola, come ad una amica confida tutti i suoi segreti e la sua quotidianità. Ma quando tocca a lei nascondersi dai Nazisti e abbandonare la sua casa, scoprirà di aver dimenticato il quaderno a casa. Finita la guerra ritroverà il quaderno? Una nuova amica?

Analisi

“L’amica di carta” è una piccola storia potente che racconta una delle pagine più tragiche degli ultimi settant’anni. Un volume che con le sue illustrazioni in bianco e nero parla di amicizia, di guerra, di disperazione ma anche di rinascita e crescita.

Un libro perfetto da leggere, proporre e discutere in occasione della Giornata della Memoria, ma anche durante l’anno per non dimenticare ma soprattutto per insegnare ai giovani lettori quanta crudeltà ci sia in fatti e avvenimenti di meno di un secolo fa che, ahimè, continuano a ripetersi intorno a noi. La lettura si conclude con un’intervista a Lia Levi, autrice del libro e superstite dell’Olocausto.

Come per tutti i libri della collana, anche per “L’amica di carta” sono stati rispettati tutti i criteri di Alta Leggibilità: accortezze sintattiche e lessicali, capitoli brevi e paragrafi spaziati, righe di lunghezza irregolare per seguire il ritmo della narrazione, carattere tipografico studiato per chi ha problemi di dislessia, carta color crema che stanca meno la vista.

Sul sito ufficiale: www.biancoeneroedizioni.it/negozio/lamica-di-carta/