Kaye Umansky & Stefano Tambellini (biancoenero edizioni): La Tredicesima Fata

88

Titolo: La Tredicesima fata

Autore: Kaye Umansky

Illustratore: Stefano Tambellini

Titolo originale: The 13th fairy

Traduttore: Francesco Piperno

Casa editrice: biancoenero edizioni

Collana: Zoom

Pagine: 64

Anno pubblicazione: 2019

Prezzo: € 8,00

Età: dagli 8 anni


Trama / Argomento

La tredicesima fata è in realtà la strega che ha lanciato la maledizione alla piccola principessa Aurora, dando il via alla storia della Bella Addormentata così come la conosciamo. Ma Grimbledhanks non è poi così cattiva, quando ha maledetto la bambina in realtà era solo molto arrabbiata con le altre dodici fate che non smettevano di prenderla in giro e deriderla. E le parole pronunciate dovevano essere altre… in questo divertente libro ci racconta come dovevano andare effettivamente le cose.

Analisi

“La Tredicesima fata” è un libro divertente che racconta un classico della letteratura per l’infanzia in un’altra prospettiva, quella del cattivo. Che poi cattivo proprio non è. La protagonista è una strega ironica e buffa che racconta perché le cose sono andate in certo modo, come hanno preso la piega che conosciamo e lo fa in modo divertente, aggiungendo al racconto dialoghi, pensieri e intercalari che rendono la lettura spumeggiante. Un libro che di certo piacerà pure ai grandi.

La biancoenero edizioni ha previsto, come per tutti i suoi libri, che anche questo volume contenesse tutti i criteri di Alta Leggibilità: accortezze sintattiche e lessicali, capitoli brevi e paragrafi spaziati, righe di lunghezza irregolare per seguire il ritmo della narrazione, carattere tipografico studiato per chi ha problemi di dislessia, carta color crema che stanca meno la vista e illustrazioni fantastiche.

Sul sito ufficiale: www.biancoeneroedizioni.it/negozio/la-tredicesima-fata/