Iben Akerlie (DeAgostini): Il mio amico a testa in giù

46

Titolo:  Il mio amico a testa in giù

Autore:  Iben Akerlie

Traduttore: M. Manzella

Casa editrice: DeAgostini

Collana:  Le gemme

Pagine:  224

Anno pubblicazione: 2018

Prezzo: 14,90

Età:  10 anni


Trama

Amanda odia stare al centro dell’attenzione. A tredici anni, quello che la fa sentire davvero sicura è passare inosservata tra i suoi compagni di scuola e studiare. Quando però la professoressa di lettere la sceglie per affiancare Lars, il nuovo arrivato, Amanda capisce che niente sarà più come prima. Perché Lars non è come gli altri, soffre della sindrome di Down, e nessuno vuole essere amico di uno così. Se Amanda dovrà passare l’intero anno insieme a lui, già si immagina le scene imbarazzanti in cortile e le battute sgradevoli dei fighi della scuola. Di Adam, ad esempio. Per cui ha una cotta colossale. Eppure… la vicinanza con Lars si rivela diversa da ogni previsione. Con lui Amanda riesce per la prima volta a essere davvero se stessa, con lui scambia occhiate d’intesa, guarda il mondo a testa in giù e inventa formule magiche, senza paura di essere giudicata… Almeno fino al giorno in cui scopre che tutti a scuola ridono di Lars. Lei farebbe qualunque cosa per difenderlo. Ma se questo significasse uscire dall’anonimato, mostrarsi in prima linea e rischiare addirittura di perdere per sempre Adam? Per Amanda è arrivato il momento di scegliere, e trovare il coraggio di essere se stessa. 

Analisi

Una storia delicata e toccante, che va oltre le barriere del bullismo e della diversità, e le combatte col potere dell’amicizia. Un racconto coinvolgente, una storia come tante che insegnano i valori giusti. Il romanzo scorre velocemente con la storia di un amore e di derisione sempre dai caratteri delicati. L’autrice nell’intero libro non fa che basarsi sulla realtà per descrivere questa storia: infatti a chi è diverso dagli altri non viene mai data un’occasione, si limita solo a giudicare la sua personalità . Un libro per insegnare il valore importantissimo al giorno d’oggi dell’uguaglianza e che quel qualcosa di diverso è un valore aggiunto.

Sul sito ufficiale:www.deaplanetalibri.it/libri/il-mio-amico-a-testa-in-giu