Guido Quarzo (Le Rane Interlinea): Mastino e Biancalana

125

Titolo: Mastino e Biancalana

Autore: Guido Quarzo

Illustratore: Nella Bosnia

Casa editrice: Le rane interlinea

Collana: Le rane

Pagine: 90

Anno pubblicazione: 2008

Prezzo: 10,00

Età: 6 anni

Trama / Argomento

Un’avventura che cattura il piccolo lettore tra paure e cavalieri. Il terribile Mastino di Pietralarga corre a perdifiato in sella al suo cavallo, senza curarsi di orti, vigne, torrenti e sentieri. .Ma dove sta andando? Alla ricerca della paura, come ha promesso a Biancaluna, la donna di cui si è Innamorato. Ma il problema è che Mastino non ha proprio paura” di niente, o almeno cosi sembra, finché, tra eremiti senza memoria e frati volanti, turchi e maialini, uomini neri e santi, non arriva al convento di Bellovento…

Analisi

Una storia che coinvolge il piccolo lettore. La scrittura semplice e chiara aiuta il piccolo a leggere in autonomia, poche sono le illustrazioni e servono solamente a rendere più scorrevole la lettura. Mastino di Pietralarga, forte, cattivo e alieno da qualsiasi timore, si innamora della principessa Biancaluna, che però accetta di sposarlo a una condizione: prima il cavaliere dovrà trovare qualcosa che gli faccia veramente paura. Una storia per parlare di paure. Le favole danno la possibilità ai bambini, e non solo, di entrare alla scoperta del proprio mondo emotivo. È possibile attraverso le fiabe apprendere schemi nuovi di comportamento, imparare a rispondere più efficacemente a situazioni difficili o di disagio. In questo modo si impara a non rimanere vinti dalle emozioni che si vivono. Riconoscersi nei protagonisti, identificandosi, darà loro modo di entrare in contatto con quelle emozioni, impareranno a riconoscerle, a dargli un nome e quindi ad esprimerle.

 

Sul sito ufficiale: www.interlinea.com/lerane/schede_novita/Mastino_e_B.htm