Francesco D’Adamo (Il Castoro): La traversata

619

Titolo:  La traversata

Autore: Francesco D’Adamo

Casa editrice: Il Castoro

Pagine: 154

Anno pubblicazione: 2021

Prezzo: 14,00

Età: 10 anni

Trama:
Notte di tempesta. Un’imbarcazione si incaglia in prossimità della costa. Naufraghi giungono a riva, spaventati. Fuggono. Nella sabbia rimane uno zainetto, è di un bambino, Omar. Il vecchio pescatore Ezechiele, accompagnato dal nipote e dal cucciolo Spaghetti, decide di compiere “la traversata” al di là del mare, per riportare lo zainetto alla mamma e rassicurarla che il suo piccolo è arrivato sano e salvo sulle nostre coste. Ezechiele sente di doverlo fare, sente di dover compiere quel viaggio nel nome della condivisione, della fratellanza e dell’importanza dei piccoli gesti. La strana compagnia comincia un’avventura che li porterà alla malinconica Isola Che Non C’è, ad affrontare il mare aperto, e infine a trovare il modo di comunicare in un paese del tutto sconosciuto.

Analisi:

Una favola di altri tempi adatta per i lettori dai 10 anni in autonomia, una favola che i genitori possono raccontare ai più piccoli ma una favola adatta anche ai più grandi. Un libro trasversale che è capace di parlare a tutti. Una grande favola moderna. Un racconto metaforico di un gesto di solidarietà che apre squarci di umanità e di ritorno al sentire. Il vecchio Ezechiele è uno straordinario anti-eroe che con le sue forze affronta l’impresa della vita, un’impresa che resta a lungo negli occhi.

Sul sito ufficiale: editriceilcastoro.it/libri/la-traversata/