Fabian Negrin (orecchio acerbo editore): Come? Cosa?

1665

Titolo: Come? Cosa?

Autore: Fabian Negrin

Titolo originale: Comment? Quoi?

Casa editrice: Orecchio Acerbo

Collana: albi

Pagine: 40

Anno pubblicazione: 2016

Prezzo: € 16,00

Età: dai 3 anni in su

 

Trama / Argomento

Sul molo di porto una donna grida al marito in barca poco lontano dalla riva cosa vorrebbe mangiare per cena, ma il vento distorce il desiderio di “purè di patate” dell’uomo facendolo diventare “due grandi frittate”. Da questo momento in poi il vento distorcerà le parole di tutti i personaggi e il purè di patate di partenza finirà per diventare le cose più disparate in un fraintendimento continuo. Tutto per colpa del vento.

 

Analisi

 

Il “Come? Cosa?” del titolo è continuamente ripetuto in tutto il racconto in cui sono le illustrazioni a fare da padrone alla narrazione: alla base c’è il vento che distorce le parole creando dei continui fraintendimenti. Il vento sbuffa, soffia, infuria, esplode e il purè di patate diventa delle “ciabatte slacciate” e delle “rose slavate” fino a delle “balene marinate”. La bellezza del libro sta nel coniugare le bellissime illustrazioni a dei testi molto brevi ma assolutamente buffi che giocano con le parole e le rime. Fabian Negrin ha il merito di aver tradotto in immagini un elemento invisibile come il vento, facendo turbinare e scuotere in ogni pagina oggetti e persone con un risultato davvero realistico.

 

Cosa fare dopo la lettura

Il libro offre due spunti interessanti. Il primo si trova nell’ultima pagina del libro che si chiude proponendo una rosa dei venti. Gli adulti potrebbero spiegare ai bambini le diverse provenienze delle correnti d’aria e le loro caratteristiche, riconoscendo quelli delle proprie zone.

Il secondo spunto è quello di giocare con le parole, magari proponendo una gara a colpi di rima dove velocità e simpatia vincono.

 

Sul sito ufficiale: www.orecchioacerbo.com/editore/index.php?option=com_oa&vista=catalogo&id=454