BlexBolex (orecchio acerbo editore): Vacanze

511

Titolo: Vacanze

Autore/Illustratore: BlexBolex

Casa editrice: orecchio acerbo editore

Collana: albi

Pagine: 138

Anno pubblicazione: 2018

Prezzo: € 18,00

Età: dai 5 anni

 

Trama / Argomento

Una bambina trascorre l’estate in campagna dal nonno. Tutta sola nella sterminato spazio verde è libera di fare quello che vuole, senza regole, senza logica. Il nonno l’avverte che sta per arrivare un ospite, un nuovo amico. Ma con sorpresa della bambina il nuovo arrivato è un piccolo elefante. Cosa mai potrà fare con lui? Prende così a trattarlo con sgarbo facendogli ogni tipo di dispetto. Fino a quando durante una festa la piccola resta affascinata dal fuoco e la sua immaginazione (o è realtà) la conducono su un treno nello spazio a divertirsi con un bambino sconosciuto. La mattina dopo è il giorno della partenza dell’elefante che dimentica il suo cappello, la bambina senza pensarci corre a portarglielo in stazione ma è troppo tardi e sul treno che passa le sembra di vedere il bambino al posto dell’elefante. Sogno o realtà?

 

Analisi

“Vacanze” è uno splendido silent book dell’artista francese Blexbolex, illustratore di fama mondiale soprattutto nel campo dei “libri senza parole”. Le illustrazioni a piena pagina ricche di dettagli e dai toni un po’ vintage che ricordano un po’ gli anni ’50, raccontano una storia di amicizia mancata che vuol far riflettere il piccolo lettore sulla diversità: il nuovo arrivato è diverso, ha un aspetto fisico non in linea con i gusti della bambina e per questa ragione viene preso in giro, deriso. Il lettore viene invitato a inventare le parole della storia, gli si propone di leggerla come preferisce, in modo sempre diverso e questo gli offre sempre maggiori spunti per capire dove stanno gli errori di giudizio della bambina e comprendere che il nostro cuore è spesso chiuso e pieno di pregiudizi per accettare un nuovo amico che ci offre la mano. Un volume raffinatissimo che sarà sicuramente apprezzato anche dai grandi.

 

Sul sito ufficiale: www.orecchioacerbo.com/editore/