SmallBytes Digital: app educative e divertenti

561

La SmallBytes Digital è uno studio di sviluppo app sia in italiano che in inglese di Brooklyn (New York). L’azienda è nata dall’amore per la tecnologia e per i bambini, con l’intento di creare app educative e divertenti come strumenti pedagogici di apprendimento per le nuove generazioni, grazie alla qualità della narrazione, delle illustrazioni e all’interattività che i dispositivi digitali offrono. Negli ultimi anni ha firmato 6 app per bambini che abbiamo avuto la possibilità di provare in questi mesi.

Tutte le app sono scaricabili Android e iOS, anche in inglese sul sito: smallbytesdigital.com/

“Amico ragnolo” di Gloria Francella nasce come libro edito da Fatatrac: una storia divertente e ironica con un piccolo ragno nero e un grosso papero bianco per parlare di amicizia che va oltre le apparenze e i pregiudizi.

 

“Con le orecchie di Lupo” di Eva Rasano nasce come libro edito da Bacchilega Junior: Lupo invita i piccoli lettori e ascoltatori in un viaggio attraverso i suoni esterni della natura e interni delle case e della vita quotidiana: una narrazione sonora che diventa una scoperta del mondo della musica.

 

“Alfa Bots” è una divertente app attraverso la quale i piccoli potranno prendere confidenza con le lettere dell’alfabeto. Grazie alle numerose attività tutte presentate come giochi (clicca e gira, costruisci, trova) dove le lettere hanno forme e rumori robotici, impareranno a riconoscerle e a comporre le prime parole.

 

“Paura di Niente” di Maria Gianola nasce come libro edito da Fatatrac è una storia divertente che ha per protagonisti dei colorati animali. Il racconto “circolare” spiega ai piccoli lettori che tutti abbiamo paura di qualcosa, nessuno ne è immune: i piccoli possono leggere o ascoltare la storia e possono poi giocare con i colorati protagonisti.

 

“Do Re Miao” di Federica Crovetti e Laura Chittolina (illustrato da Elena Baboni) ripercorre la giornata di tanti colorati animali: i piccoli possono leggere o ascoltare la storia e possono poi giocare con i colorati protagonisti.

 

“I Topini Lindi e Pinti. L’ordinata storia di una disordinata città” è un racconto di Gloria Francella: i piccoli possono leggere la storia di questi operosi topini, possono ascoltarla e infine possono anche giocare con i piccoli protagonisti.