Silvia Vecchini & Emanuela Orciari (rueBallu): In solitaria parte. Breve passeggiata tra le stanze di Giacomo Leopardi

939

Titolo: In solitaria parte. Breve passeggiata tra le stanze di Giacomo Leopardi

Autore: Silvia Vecchini

Illustratore: Emanuela Orciari

Casa editrice: rueBallu

Collana: Jeunesse ottopiù

Pagine: 110

Anno pubblicazione: 2017

Prezzo: € 19,00

Età: dai 12 anni

 

Trama / Argomento

Paolina, la sorella minore di Giacomo Leopardi, ci accompagna in un una passeggiata tra le stanze della casa di Recanati che per il famoso poeta rappresentò l’inizio della sua passione per lo studio ma anche la cella da cui cercò di evadere più volte. Nelle varie stanze conosceremo aneddoti sulla vita di Giacomo, verranno approfonditi i rapporti con i genitori, soprattutto con l’asfissiante madre che aveva fisicamente segregato i figli in un mondo lontano dalla realtà.

 

Analisi

Ne “In solitaria parte. Breve passeggiata tra le stanze di Giacomo Leopardi”, l’autrice prende per mano il lettore e lo conduce in casa di uno dei più grandi autori italiani di sempre, un uomo tormentato dentro e fuori, costretto dalla famiglia a vivere da recluso. Ed è proprio da questa reclusione e da questo tormento che nacquero i componimenti più intimi e intensi, quelli che tutti abbiamo studiato. Scegliere la sorella come guida si rivela un ottimo escamotage per riflettere e rimarcare il grande rapporto che i fratelli Leopardi ebbero tra loro, un rapporto intimo ostacolato dalla madre che appare fredda e distante. Il volume, bellissimo nella sua fattura dalla scelta della carta al formato con elastico ferma fogli, è arricchito dalle splendide illustrazioni di Emanuela Orciari che aggiungono pathos e scandiscono in modo quasi onirico il passaggio da una stanza all’altra della casa. Una lettura obbligata per i giovani che si accingono ad approfondire il grande autore e agli adulti che si sono già persi nelle sue parole immortali.

 

Sul sito ufficiale: www.rueballu.it/home.html