Rury Lee (Babalibri): Nasi neri

226

Titolo: Nasi neri

Autore: Rury Lee

Illustratore: E. Bertossi

Traduttore: A. Gallicchio

Casa editrice: Babalibri

Collana: Varia

Pagine: 40

Anno pubblicazione: 2018

Prezzo: 13,00

Età: 4 anni

 

Trama

Nella terra degli orsi polari Boba il cacciatore si aggira affondando i suoi grossi stivali nella neve. Ma come trovare degli orsi bianchi in un paesaggio ricoperto di bianchissima neve? C’è solo un particolare che li rende visibili: i loro grandi nasi neri. Con il suo binocolo Boba avvista i nasi di Kum e della sua mamma muoversi leggeri come in una danza. Il cacciatore è pronto a sparare quando, improvvisamente, i due nasi neri spariscono dalla sua vista mentre la neve comincia a scendere piano. Un libro ambientato in un gelido paesaggio innevato che ha la capacità magica di trasmettere tenerezza e calore.

Analisi

Un libro tenero e coccoloso. Una storia di amore tra mamma e figlio. Disegni appena delineati, colori tenui fanno trasparire amore e calore. L’amore che li unisce porta mamma orsa e il piccolo ad essere molto coraggiosi e non scappano dal cacciatore ma si difendono a vicenda chiudendo gli occhi e nascondendo i nasi l’uno dell’altro. Una storia tenera, molto breve, ma piena di significato. Racconta l’amore, il coraggio e l’unione tra madre e figlio, ma anche la furbizia alla quale spesso gli animali ricorrono per difendersi dai pericoli.

 

Sul sito ufficiale: http://www.babalibri.it/catalogo/libro/nasi-neri