Ray Bradbury (Gallucci editore): Accendi la notte

402
Autore: R. Bradbury
Traduttore: C. Fruttero
Illustratore: A. Ferrari
Editore: Gallucci
Collana: Illustrati
Anno edizione: 2011
Pagine: 36
Età: 4 anni
Prezzo: 14,50
Trama
Un ragazzino che ha paura del buio siede tutto solo nella sua camera. La luce è la sua sola compagna. Ma all’improvviso bussa alla porta una misteriosa bambina. Grazie a lei, capirà che gli interruttori non servono solo a spegnere le luci, ma anche ad accendere la notte: le stelle, la luna, i grilli… L’unico libro per ragazzi del grande autore americano, pubblicato per la prima volta in Italia nella traduzione di Carlo Fruttero. Un racconto che per una volta non ha nulla che fare con la fantascienza.
Analisi
La paura del buio manifesta il timore del bimbo a staccarsi dalla realtà. Bisogna aiutarlo, standogli vicino e tranquillizzandolo ma non solo a parole. Il modo migliore per accompagnarlo a superare il suo timore è sedersi sul letto con lui e raccontargli una fiaba. Questo racconto di Gallucci rappresenta un modo poetico per superare la paura del buio e scoprire la magia della notte, attraverso le atmosfere create da un maestro riconosciuto della letteratura mondiale. Delle parole poetiche che hanno dei momenti di rima si sposano alle immagini che sembrano disegni stilizzati… dai colori scuri con delle lampade che segnano il percorso della storia. Una storia per tutti, grandi e piccini.