QUERCETTI: Tubo Pitagorico

94

Back to school! Con Tubò imparare le tabelline dall’1 al 10 non sarà più un problema. Infatti, girando con le mani le due manopole colorate all’estremità del tubo, compariranno in linea, magicamente, sia il risultato della moltiplicazione impostata che il risultato della corrispondente divisione. Insomma, con Tubò i numeri non avranno più segreti e tutto sarà molto chiaro, intuitivo e facile da memorizzare anche perché solo i numeri voluti saranno visibili mentre gli altri rimarranno nascosti.

Quercetti propone così il suo gioco perfetto in questo anno dove i genitori in alcuni momenti si sono sentiti insegnanti.
Tubò è un tubo giallo con due manopole alle estremità. Ruotando le manopole, cambiano i numeri visualizzati e di conseguenza il risultato della moltiplicazione.  Proprio un aiuto perfetto per supportare i bambini nel ripasso corretto. La manopola rossa manovra il moltiplicando mentre la manopola azzurra cambierà il moltiplicatore.

L’aspetto giocoso rende un piacere la matematica. L’aspetto poi è quello di un giocattolo e si sa che il gioco è il modo migliore per imparare.

E’ necessario che venga utilizzato non soltanto per produrre un risultato, ma anche e soprattutto attraverso compiti che favoriscano la consapevolezza delle proprietà matematiche coinvolte e che portino alla costruzione di significati e dei procedimenti che si trovano alle spalle del risultato.

Tubò Pitagorico potrebbe essere una bellissima idea regalo per tutti i bambini con DSA (discalculia) e per tutti quei bambini che non sono dei grandi appassionati di matematica o che sono un po’ in difficoltà con i numeri, spesso percepiti come elementi astratti. Non si innamoreranno della matematica, questo è sicuro, ma forse riusciranno a creare un piccolo rapporto.