Maria Grazia Anatra & Viola Gesmundo (Matilda Editrice): Una strada per Rita

813

Titolo: Una strada per Rita

Autore: Maria Grazia Anatra

Illustratore: Viola Gesmundo

Casa editrice: Matilda Editrice

Collana: I libri del filo invisibile

Pagine: 36

Anno pubblicazione: 2017

Prezzo: € 12,00

Età: dai 7 anni

 

Trama / Argomento

Ettore, il fratello di Rita, ci racconta della volta in cui la sua sorellina Rita ha ricevuto il compito di passeggiare per la città e segnare tutte le cose che non andavano bene. Rita è una bambina molto attenta e scopre che nessuna via della sua città è intitolata a delle donne: farà in modo che il sindaco ascolti la sua richiesta e si renda conto di quante donne di valore esistono.

 

Analisi

“Una strada per Rita” è una bella storia che guarda da una prospettiva diversa alle differenze e al rispetto dei generi. Se passeggiamo per la città ci renderemo ben presto conto di quanto siano poche le strade intitolate a donne che nel corso dei secoli si sono distinte per il loro valore, mentre quelle dedicate agli uomini siano di un numero spropositato. Il racconto affronta con semplicità e praticità una questione molto dibattuta dall’Associazione Toponomastica femminile che si batte da anni per porre rimedio a questo squilibrio di “genere” cittadino. La piccola protagonista ci ricorda quante donne meravigliose hanno popolato la nostra storia e la nostra società e le belle illustrazioni di Viola Gesmundo sui toni del bianco, giallo, rosso e blu rendono ancora più affascinante la lettura.

 

Cosa fare dopo la lettura

Quali strade della tua città sono intitolate a delle donne? Provate a cercarle durante una passeggiata!

 

Sul sito ufficiale: www.matildaeditrice.it/libri/una-strada-rita

Sul blog dedicato al libro: unastradaperrita.wordpress.com/

Il progetto dell’Associazione Toponomastica femminile: www.toponomasticafemminile.com/?jjj=1489229512213