Francesco Guccini, Jaia Pasquini & Tommi (L’Io e il Mondo di TJ): Io non volevo andarmene da casa

300

Titolo: Io non volevo andarmene da casa

Autore: Francesco Guccini – Jaia Pasquini

Illustratore: Tommi

Casa editriceL’Io e il Mondo di TJ

Pagine: 48

Anno pubblicazione: 2015

Prezzo: € 7,50

Età: dai 6 ai 10 anni

 

Trama / Argomento

Immagini minime ed evocative per spiegare due delle tragedie che in meno di un secolo hanno segnato l’umanità: l’olocausto e la tragedia del mare. Due eventi diversissimi tra loro con un unico denominatore, la follia umana.

 

Analisi

«Io chiedo come può un uomo uccidere un suo fratello», questo interrogativo accumuna le due storie contenute in “Io non volevo andarmene da casa” che alle tragedie del mare unisce la suggestione del testo di “Auschwitz, la Canzone del bambino nel vento”, sottolineando come la follia umana in meno di cento anni è riuscita a mietere milioni di vittime innocenti. Il libro si propone di far comprendere ai giovani lettori l’egoismo degli esseri umani, incapaci di mettersi nei panni degli altri ma che, invece, impongono la loro supremazia con la forza sentendosi  superiori per il loro colore di pelle, per la loro religione, per il proprio status.

 

 

Cosa fare dopo la lettura

La crudeltà umana è spesso difficile da spiegare ai bambini sempre più esposti alle notizie dal mondo, ma tacere è inutile. Il compito dei grandi è spiegare in modo semplice cosa accade e rispondere alle loro domande in modo esaustivo e chiaro.

 

Sul sito ufficiale: www.tjidee.it/cosa-facciamo/