Daniela Valente (Coccole books): Arturo e l’uomo nero

291
Autore: Daniela Valente
Illustratore: F. Pirini
Editore: Coccole Books
Anno edizione: 2015
Pagine: 64
Età: 6
Prezzo: 9,90
Trama
Arturo è un ragazzo coraggioso che ama tutte le storie, anche quelle che fanno venire i brividi. Le stesse che la gente del paese racconta di una specie di bestia selvatica che vive nella foresta, l’Uomo nero della ninna nanna, che porta via i bambini per un anno intero. Ma Arturo, vuole a tutti i costi vincere una gara importante e non ha paura del buio, ed è proprio nel bosco più scuro che incontrerà…
Analisi
L’uomo nero è qualcosa che sempre raccontano i nonni ai bambini: “Arriverà l’uomo nero”. In questo libro Daniela Valente richiama un uomo selvatico, schivo e apparentemente pericoloso perché come tale lo descrivono innumerevoli leggende e dicerie. Ma il giovane e temerario Arturo, spintosi in mezzo al bosco per vincere una gara di raccolta di funghi, scopre che la realtà può essere diversa da come la dipinge la gente e che dietro comportamenti strani possono semplicemente nascondersi storie di tristezza. Un libro adatto alle prime per letture per il tipo di carattere, la semplicità del linguaggio e la trama avvincente. Il font impiegato sottolinea in maniera marcata, infatti, la distinzione tra le lettere che più frequentemente vengono confuse dai lettori dislessici e si accompagna a una spaziatura maggiore la lettere, parole e righe.