Alma Tomè (Edicolors): Checco l’ovetto curioso (ovvero: la storia dell’uovo di Pasqua)

58

Titolo: Checco l’ovetto curioso (ovvero: la storia dell’uovo di Pasqua)

Autore: Alma Tomè                                              

Illustratore: Giulia Bier

Casa editrice: Edicolors

Collana: I Giocolieri 1

Pagine: 36

Anno pubblicazione: 2009

Prezzo: 9,40

Età: dai 3 anni

Trama / Argomento

Nel pollaio di nonno Giacomo, il gallo e la gallina decidono di costruirsi il nido e deporre 10 piccole uova… Ma l’ovetto Checco è destinato a non diventare solo un pulcino: rotolando lungo il pendio Checco si colorerà dei mille fiori del prato e diventerà così il primo uovo di Pasqua, decorato e fiorito.

Analisi

Chicca è la mamma chioccia che deve badare alle sue piccole 10 uova tenendole al caldo e a raccontargli il mondo che li circonda, le sue bellezze e le sue ricchezze. Ma tra le 10 uova c’è Checco che più curioso degli altri, e con meno calore della mamma al momento della schiusa resterà un ovetto. Ma, con alcuni imprevisti, rotolerà verso dei prati primaverili e colorati da diventare il primo uovo decorato. I disegni semplici, stilizzati e dai colori del marrone portano a ricordare il colore delle Uova Pasquali. Il linguaggio semplice fa si che il genitore possa interpretare i personaggi e animale la storia per i piccoli ascoltatori. Il libro può essere usato dai genitori come racconto della buonanotte.

Cosa fare dopo la lettura

Questo libro racconta in modo tenero la storia del primo uovo ad essere decorato e allora perché non comprare delle uova di polistirolo o di legno da colorare e decorare con i piccoli. A 3 anni i bambini amano mettere le mani in pasta nelle cose ed allora… via alla fantasia!