Leo Lionni, Nora Lionni & Louis Mannie Lionni (Babalibri): Due topolini curiosi: Cosa? Quando? Dove? Chi?

171

Titolo: Due topolini curiosi: Cosa?- Quando? Dove? Chi?

Autore: Leo Lionni, Nora Lionni, Louis Mannie Lionni

Traduttore: C. Brambilla

Casa editrice: Babalibri

Collana: Varia

Pagine: 4 volumi – 54 pagine

Anno pubblicazione2017

Prezzo: 14,00

Età: 3 anni

 

Trama / Argomento

“Indovina che cosa sono!”, “Indovina quando succede!”, “Indovina dov’è il topolino!”, “Indovina chi sono questi animali!”: ogni libro del cofanetto si apre con un invito rivolto ai piccoli lettori. I quattro volumi hanno come protagonisti due topolini vivaci e curiosi che giocano con il lettore, coinvolgendolo a ogni pagina. Dove si è infilato il topolino? Quando si va al mare? E così via, fatta eccezione per un irresistibile telefono d’altri tempi (da indovinare con l’aiuto dei più grandi!), i bambini a partire dai due anni potranno facilmente rispondere a questi interrogativi, suscitati da un’originale e giocosa commistione di testo e immagini. Grazie alle illustrazioni di Leo Lionni, chi legge si divertirà così a riconoscere, o forse a scoprire per la prima volta, il mondo che lo circonda!

 

Analisi

Quattro simpatici topolini che si nascondono tra Cosa?- Quando? Dove? Chi?. Il volume più semplice è quello del Chi? che coinvolge i bimbi nel riconoscimento degli animali. Poi si passa al Cosa? dove i bambini infatti sono interrogati rispetto ad oggetti quotidiani «Dove?» implica un ulteriore capacità. Alla domanda «Dov’è seduto?» il bambino di 2 anni immediatamente indicherà la posizione del topino con il dito, ma il libro vorrebbe farci pronunciare il nome del luogo su cui è seduto. Il libro diventa trasversale va dai 2 ai 4 anni quando i piccoli apprezzeranno e sapranno notare tutte sfumature e godranno appieno del capolavoro. Fino ai 3-4 anni questo volumetto sarà ideale per i giochi di identificazione Infine troviamo Quando? che offre un divertente percorso tra lo scorrere del tempo. Un libro che ha 20 anni ma che mantiene la sua bellezza con le immagini con i collage di Lionni. Gli sfondi bianchi puliti, gli occhi dei personaggi e le poche parole fanno di questo capolavoro un classico per sempre.

Sul sito ufficiale: http://www.babalibri.it/